Carezze che odiamo: 7 donne ci dicono quali carezze le irritano

Per alcune persone, le orecchie sono una delle zone erogene più sensibili del corpo, ma la sensibilità può ritorcersi contro di te.

« Odio quando la gente mi bacia le orecchie: non il lobo o il guscio. Mi fa il solletico e ne ho molta paura: voglio scalciare, premere l’orecchio alla spalla e nascondere immediatamente la testa nella sabbia. La cosa divertente è che un mio amante è impazzito quando è stato baciato sull’orecchio. Ed era convinto di non poter fare a meno di godere, così ha cercato di fare lo stesso con me ogni volta. Marina, 31.

Cunnilingus

Il sesso orale è un’esperienza estremamente intima e non tutte le donne si sentono a proprio agio nel lasciare che il loro partner tocchi le parti più sensibili del loro corpo. A volte è solo una questione di inibizione. In questi casi, la donna non riesce a rilassarsi e a lasciare andare la situazione, a concentrarsi sui suoi sentimenti. Ma a volte il tocco delle labbra e della lingua sul clitoride o sulla vulva può non essere così piacevole da produrre una sensazione di piacere fisico.

« Odio le carezze lunghe e il cunnilingus. Mi piace quando vanno al sodo, se aspettano troppo mi annoio. Nastya, 34.

« Non so chi abbia detto agli uomini che il cunnilingus è il modo migliore per fare sesso. Sì, è bello che finalmente abbiano smesso di dire che la carezza orale non è "fanciullescamente", ma perché nessuno chiede se ti piacciono o no. Non mi piace che la saliva entri lì dentro, non mi piace particolarmente lo scambio di fluidi corporei in generale. Non posso eccitarmi se non posso sentire la voce del mio partner, tanto meno quando la sua faccia è tra le mie gambe. E ogni nuovo amante mi dice: "Semplicemente non ne hai avuto uno normale! » – e si affretta a dimostrare che è cintura nera di cunnilingus e che ora farà tacere tutti i perdenti precedenti per questo. « Comunque, sono d’accordo con gli uomini che danno piaceri orali alle loro amanti, ma non a me ». Alyona, 29.

Seni

« Sono quasi sempre a disagio con le carezze al seno. E per gli uomini, probabilmente è scritto nel manuale delle donne! Prima delle mestruazioni, i miei capezzoli diventano così sensibili che mi fa male anche solo toccare il tessuto con la mia pelle, per non parlare delle mie labbra o mani. E quando i miei capezzoli vengono mordicchiati leggermente, mi fanno uscire le lacrime dagli occhi! »Tatiana, 30 anni

Clitoride

« Non mi piace quando le dita mi toccano il clitoride – mi eccito velocemente, e quando le dita degli altri mi accarezzano il clitoride, fa letteralmente male ». Giulia, 41 anni

Il clitoride è un organo estremamente sensibile e la pressione diretta su di esso è spesso dolorosa. La sensibilità del clitoride delle donne è diversa, alcune richiedono una carezza intensa per provare piacere, altre hanno solo bisogno di un tocco leggero.

« Non un bacio sul collo! Il solletico uccide subito la mia libido, non voglio più continuare. E posso soffrire il solletico anche se qualcuno mi sta solo alitando sul collo. « In generale, la zona del colletto è meglio lasciarla intatta ». Elvira, 30 anni.

Capelli

« Avevo un amante che aggiungeva un po’ di aggressività al sesso. Era consensuale, mi piace anche "Più duro", Ma c’è una cosa "ma": capelli. Odio quando mi tirano o strattonano, perché mi ricorda come mia madre mi spazzolava i capelli quando ero un bambino, e il processo era una tortura per me. La sola e unica volta che il mio amante ha cercato di tirarmi indietro la testa tirandomi i capelli, ho urlato e gli ho detto di non farlo mai più. Lui ascolta. Ma ora avverto sempre gli uomini che posso fare molte cose

, ma i capelli sono una zona limitata ». Anya, 27 anni.

Come potete vedere, siamo tutti costruiti in modo diverso, e quello che entusiasma uno potrebbe non piacere all’altro.

Laisser un commentaire